fbpx

Il mio Blog

Parlo di me e del mio lavoro

Come fare SEO su Amazon

Ottimizzare i prodotti per la vendita

Quando parliamo di SEO associamo subito questa parola al motore di ricerca più famoso al mondo: Google.
Ma in realtà ne esistono tanti altri che hanno un proprio algoritmo per la SEO e da qualche tempo anche Amazon, l’e-commerce più famoso al mondo, ha il suo.

Vendere un prodotto su Amazon è una strategia vincente per aumentare la visibilità di un brand oltre le vendite. Per farlo, però, è necessario lavorare sulla Seo di Amazon in modo tale da ottimizzare la propria presenza sulla piattaforma e apparire tra i primi risultati di ricerca.

Secondo una ricerca effettuata nel 2018 da JumpShot, il 54% degli utenti cerca il prodotto che vorrebbe acquistare direttamente su Amazon senza passare da Google. Quindi affidarsi a un Esperto in Digital Marketing aiuta a definire gli obiettivi e a raggiungere i risultati di vendita.

I principali fattori di ranking su Amazon

Parliamo dell’algoritmo A9, quello che classifica i prodotti in base a determinati criteri:

Numero di vendite: questo è l’aspetto più importante per l’algoritmo di Amazon. Maggiore è il numero di unità che vendi per un determinato prodotto, migliore sarà il suo posizionamento. L’algoritmo, inoltre, tiene conto del prezzo, dei tassi di conversione e delle opzioni di scelta, come ad esempio il colore.

Titolo: come abbiamo potuto vedere anche su Google è un elemento fondamentale, bisogna fare in modo che contenga la parola chiave più rilevante.

Descrizione: è essenziale fornire quante più informazioni possibili al suo interno, il peso, il colore, le dimensioni, i materiali e tutto il necessario affinché il cliente possa trovare risposta ad ogni domanda.

Recensioni: se tante persone parlano bene di quella cosa posso fidarmi. Sarò quindi più propenso a comprare l’oggetto e in più determina sia l’affidabilità del venditore che la qualità del prodotto. 

Immagini: devono essere dettagliate e di qualità, più ci sono immagini minori saranno i dubbi dell’utente. Devono essere grandi e nitide così da consentire di osservare i particolari più piccoli.

CTR (click-trough rate): Amazon analizza la percentuale di clic che una pagina prodotto riceve. Sul CTR incidono il titolo, la descrizione, le immagini, le recensioni, la qualità del prodotto, i servizi legati al prodotto (etichetta Prime) e ovviamente il prezzo. 

Conclusioni

L’algoritmo, inoltre, tiene conto del prezzo, dei tassi di conversione e delle opzioni di scelta, come ad esempio il colore.

Lavorare sulla SEO per Amazon ti permetterà di migliorare il posizionamento dei tuoi prodotti e quindi ottenere un miglior tasso di conversione.

Leave a Reply

Contatti

Contattami per chiedere tutto quello che può esserti utile

Italia, Roma, Re di Roma

info@gennarodimicco.it
345 8437101